gp2

Il podio del “Wheelchair GP” 2016.

Il “Wheelchair GP” 2016 targato UILDM, organizzato lo scorso 1 luglio dal Team Michele Sanguine in collaborazione con Kart1 di Cassano Magnago, è stato un vero successo.
17 i protagonisti in griglia, alla guida delle loro carrozzine elettriche, provenienti da Lombardia e Piemonte: Marco Filomena, Anna Maria Cremona, Gianfranco Santeramo, Anna Lucia Spiniello, Rina Spiniello, Manuel Romeo, Nicolas Sportelli, Davide Brambilla, Samuele Giampietro, Stefano Russo, Fabio Amenta, Vincenzo Lucà, Davide Paolella, Nicolò Denti, Simone Pedersoli, Alessandro Misiti, Davide Lione.
La vittoria, con il tempo di 1′ 18″ 40, è andata al bresciano Simone Pedersoli che ha preceduto sulla bandiera a scacchi Samuele Giampietro di San Giuliano Milanese (1:30:25) e Marco Filomena, di Somma Lombardo (1:33:18).

«Definire la giornata di venerdì 1 luglio con la parola “Super”, sarebbe riduttivo! È andato tutto alla grande, tutto ha funzionato al meglio. Certo, qualche errore c’è stato, però un po’ di confusione è giustificabile – racconta con gioia ed entusiasmo Michele Sanguine, ideatore e organizzatore dell’iniziativa, oltre che consigliere UILDM della Sezione di Varese. – Innanzitutto ringrazio i ragazzi che hanno partecipato alla gara, i genitori e tutti gli accompagnatori che insieme hanno fatto molti sforzi per esserci, perché ci tenevano davvero, alcuni perché erano curiosi, altri che avevano partecipato nel 2015, perché si erano divertiti tanto.
Ringrazio anche quelli che si sono iscritti il giorno della gara, che sono venuti fin qui apposta per partecipare. Voglio ringraziare poi tantissimo i miei amici dello staff, sono stati tutti fantastici: gli amici della Croce Rossa, Martina, gli amici dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, Marco, gli amici dell’Associazione Pesi Piuma (associazione dei giovani imprenditori della provincia di Varese). Soprattutto però devo ringraziare la mia amica Irene Scaltritti che ha fatto veramente di tutto per aiutarmi, spendendo tempo e facendo sacrifici!»

 Michele Sanguine con i tanti amici e volontari che hanno contribuito all'iniziativa.


Michele Sanguine con i tanti amici e volontari che hanno contribuito all’iniziativa.

Alla presenza del sindaco di Cassano Magnago Nicola Poliseno e del presidente di Volandia Marco Reguzzoni, hanno contribuito all’intrattenimento i deejay Jodi (DJ4) e Roberto Milani (Fonika). Speaker dell’evento è stato lo stesso Michele Sanguine, con Roberto Crespi. Lo staff, che ha dato un contributo grandissimo alla migliore riuscita dell’evento, era composto come detto dai volontari dell’Associazione Pesi Piuma, dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Gallarate, da tanti amici e volontari che non facevano riferimento ad alcuna Associazione. Il Palazzetto delle aste di Orago, infine, ha fornito tutte le magliette dello staff e il materiale per le premiazioni, e ADserver Italia ha offerto gli adesivi e i poster. (C.N.)