DSC_0160La Commissione Medico-Scientifica (CMS) UILDM è prevista dall’articolo 20 dello Statuto dell’Associazione «con lo scopo di promuovere e sviluppare attività, iniziative e manifestazioni a carattere culturale, medico e scientifico a sostegno delle azioni deliberate dagli Organi Nazionali in relazione alle finalità statutarie…».

La nuova CMS, in carica per il triennio 2017-2019, si è insediata ufficialmente il 20 gennaio scorso e ha fissato nella formazione, informazione e aggiornamento gli obiettivi dei prossimi tre anni di lavoro. 12 i membri che compongono il gruppo, tutti professionisti di provata esperienza in discipline afferenti le distrofie e le altre malattie neuromuscolari, con un bagaglio personale di conoscenza diretta della nostra realtà associativa, a livello nazionale e/o locale, e una provenienza geografica distribuita su tutto il territorio, per la maggiore rappresentatività possibile.

«Siamo molto soddisfatti e facciamo i migliori auguri di buon lavoro da tutta la UILDM alla nuova CMS che siamo certi continuerà ad essere un punto di riferimento, in grado di dare risposte concrete alle esigenze dei nostri soci e di tutte le persone con malattie neuromuscolari. Da sempre, infatti, UILDM mette la propria CMS nazionale al servizio, con le proprie competenze, di tutti coloro che ne abbiano la necessità, non solo dei propri associati, e così continuerà ad essere. Ringrazio con grande riconoscenza Luisa Politano e attraverso di lei tutti i membri della Commissione precedente, che con generosità e passione, competenza e professionalità hanno svolto per molti anni un ottimo lavoro», dichiara Stefania Pedroni, Consigliere nazionale UILDM con delega ai rapporti con la Commissione Medico-Scientifica.

Come primo atto ufficiale, la CMS ha votato le cariche interne. Le congratulazioni di tutta l’Associazione a Filippo Maria Santorelli, Giancarlo Garuti e Maria Elena Lombardo, eletti rispettivamente Presidente e Vicepresidenti per il triennio 2017-2019. Una scelta che risponde appieno alle intenzioni e desideri di rinnovamento di questo organismo da parte della Direzione, in continuità però con quanto realizzato in passato. Santorelli, Garuti e Lombardo, infatti, fanno parte della Commissione Medica UILDM dal 2008, il primo, e dal 2010 i nuovi Vicepresidenti.

Alla prima esperienza in CMS UILDM, invece, gli altri 9 membri – Michela Armando, Sigrid Baldanzi, Claudio Bruno, Massimiliano Filosto, Gerardo Nigro, Myriam Pastorino, Fabrizio Rao, Giulia Ricci e Luisa Zoni (già consulente esterna) – tra i quali per la prima volta figurano un pediatra, una psicologa e una dietologa nutrizionista. «Non un caso, bensì una scelta molto precisa della Direzione, una risposta concreta, attenta alle esigenze condivise negli anni dalle nostre Sezioni e dalla nostra comunità di riferimento», conclude Pedroni.

All’interno di un ricco programma di lavoro triennale, tra le attività che vedranno fin da subito impegnata la CMS segnaliamo, in particolare, l’organizzazione della Giornata Scientifica UILDM 2017 che avrà luogo il 12 maggio prossimo a Lignano Sabbiadoro (Udine), nell’ambito delle Manifestazioni Nazionali UILDM 2017. L’evento sarà anche quest’anno dedicato all’approfondimento di un tema specifico, la riabilitazione, e verrà affrontato attraverso una sessione teorica, con crediti ECM, e una pratica. Nelle prossime settimane verranno diffusi maggiori dettagli su questo e sugli altri progetti.

Per maggiori  informazioni sull’attività della CMS UILDM:
Crizia Narduzzo, Coordinatore CMS UILDM, tel. 049/8021001, commissionemedica@uildm.it
www.uildm.org/commissione-medico-scientifica/