gmnSabato 4 marzo verrà organizzata una Giornata di approfondimento e divulgazione sulle Malattie Neuromuscolari (GMN), promossa da AIM (Associazione Italiana di Miologia) e ASNP (Associazione Italiana per lo studio sul Sistema Nervoso Periferico), con la partecipazione dell’Alleanza per le Malattie Neuromuscolari. Anche UILDM sostiene l’iniziativa e invita tutta la propria comunità di riferimento e tutti i portatori di interesse in questo ambito alla massima adesione.

«Si è deciso di promuovere la prima Giornata per le Malattie Neuromuscolari per rispondere alle richieste di maggiore informazione su queste patologie – spiegano gli organizzatori. – L’evento si svolgerà contemporaneamente in più sedi, legate ai Centri di Riferimento per le malattie neuromuscolari».

Scopo degli incontri, dunque, è offrire un aggiornamento sullo stato dell’arte a livello nazionale, regionale e territoriale riguardo diagnosi, terapia e presa in carico dei pazienti.

Le 14 città che hanno dato il loro assenso ad essere sede della prima GMN sono Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Genova, Messina, Milano, Napoli, Parma, Pisa, Roma, Torino, Udine, Verona.

Scegli la città più vicina a te, leggi il programma dettagliato e registrati!

I destinatari degli incontri – invitati a partecipare e a promuovere l’iniziativa – sono neurologi, fisiatri, medici di medicina generale, fisioterapisti, infermieri, psicologi, “caregivers” e tutti coloro che quotidianamente prendono parte alla gestione globale dei pazienti con malattie neuromuscolari, insieme ai pazienti stessi, alle loro famiglie e alle Associazioni che li rappresentano.
La Segreteria Scientifica è a cura di Guido Cavaletti, Angelo Schenone e Antonio Toscano.

L’iscrizione, gratuita ma obbligatoria, deve essere fatta sul sito dedicato www.giornatamalattieneuromuscolari.it.