Logo_F_Telethon_RGBDomenica 12 e lunedì 13 marzo 2017 presso il Palazzo dei Congressi di  Riva del Garda (Trento) si terrà il III Convegno Clinico Ricerca Neuromuscolare.
L’evento è organizzato dall’Alleanza neuromuscolare che vede l’Associazione Italiana di Miologia (AIM), l’Associazione per lo studio del Sistema Nervoso Periferico (ASNP) e Fondazione Telethon alleate per creare sinergie e promuovere formazione e ricerca nell’ambito delle malattie neuromuscolari in Italia.

Dopo i saluti di benvenuto di Anna Ambrosini (Direzione Scientifica Fondazione Telethon), Guido Cavaletti (Presidente Alleanza Neuromuscolare) e del nostro Presidente nazionale Marco Rasconi (ore 14.30), lo stesso Cavaletti aprirà i lavori con un’introduzione sull’Alleanza Neuromuscolare e sugli obiettivi del convegno (ore 14.45).

A seguire ci saranno due momenti di approfondimento sul tema Attività di network e registri patologia-specifici. Risultati, potenzialità e criticità (15-18.20). Il primo, moderato da Chiara Fiorillo ed Elena Pegoraro, vedrà gli interventi di Marika Pane (Distrofinopatie e SMA), Adele D’Amico (Distrofie congenite), Giacomo Comi (Distrofie dei cingoli) e Rossella Tupler (Distrofia facioscapolo-omerale). La seconda sessione, moderata da Costanza Lamperti e Valeria Sansone, tratterà di Malattie mitocondriali con Michelangelo Mancuso, di Glicogenosi muscolari con Antonio Toscano, di Canalopatie con Giovanni Meola e di Neuropatie periferiche. Dall’esperienza del registro CMT un modello per l’implementazione di nuovi registri con Davide Pareyson.

Chiuderà la prima giornata la Tavola rotonda dedicata al tema Il coinvolgimento delle Associazioni nella ricerca e nei registri di patologia. Moderata da Anna Ambrosini, vedrà la partecipazione del nostro Presidente Marco Rasconi, di Stefano Mazzariol (Vicepresidente di Parent Project e Referente Coordinamento Associazioni Malattie Neuromuscolari – CAMN) e di Federico Tiberio (Presidente Associazione del Registro) (ore 18.20-19).

Lunedì 13 marzo, i lavori riprenderanno con un approfondimento sul tema Strumenti condivisi per la ricerca nello scenario internazionale, moderato da Maurizio Moggio e Davide Pareyson, nell’ambitro del quale Il Linguaggio HPO per l’armonizzazione dei dati sarà l’intervento di Vincenzo Nigro, Attività di rete legate a Biobanche e Registri in ambito europeo invece il contributo di Lucia Monaco, Registri: stato dell’arte sulla piattaforma del Registro neuromuscolare quello di Anna Ambrosini, mentre Ruolo della Alleanza Neuromuscolare in rapporto con l’Associazione del Registro sarà il titolo dell’intervento di Guido Cavaletti in tema di strumenti condivisi per la ricerca (ore 9-10.30). Chiuderà i lavori del Convegno una discussione sui bisogni della clinica neuromuscolare e le sinergie per affrontarli, moderata da Lucia Monaco e Gabriele Siciliano (ore 11-12). Le conclusioni saranno affidate ad Anna Ambrosini e Guido Cavaletti. Per scaricare il programma, cliccare qui.

Come accade da alcuni anni, queste due giornate dedicate allo studio e alla ricerca sulle malattie neuromuscolari precederanno la Convention scientifica Telethon che si aprirà il 13 marzo alle ore 14 e si chiuderà mercoledì 15 marzo alle ore 13.30. L’evento vedrà la partecipazione di tanti ricercatori, titolari di progetti di ricerca, per i quali la Convention rappresenta un’occasione di verifica, confronto, scambio, e l’opportunità per instaurare nuove collaborazioni  per progettare ricerca innovativa a livello internazionale. Il programma scientifico comprende sessioni di presentazioni orali della ricerca finanziata Telethon, su tematiche d’avanguardia inerenti alle malattie genetiche, che vedono anche la partecipazione di illustri ospiti internazionali, e sessioni di presentazione dei poster in cui tutti i ricercatori finanziati presentano un aggiornamento dei progetti in corso. Per scaricare il programma, cliccare qui.

In parallelo alla Convention Scientifica, il 13 e 14 marzo il Palazzo dei Congressi di Riva del Garda ospiterà anche il Convegno delle Associazioni Amiche di Telethon il cui programma ha ampi momenti in condivisione con quello dei ricercatori e si articolerà in sessioni di presentazioni orali e dibattito con i Rappresentanti delle Associazioni, insieme a momenti di incontro con i ricercatori durante l’esposizione dei poster. Scarica qui il programma.

Per scaricare tutti i programmi cliccare qui.