Percorso Assistenziale Multidisciplinare: leggi l'approfondimento

La maggior parte delle malattie muscolari è caratterizzata da un interessamento multisistemico.
L’approccio multidisciplinare, quindi, rappresenta la modalità assistenziale più idonea per queste malattie, in particolare per quelle con esordio in età infantile e decorso progressivo nel tempo e con lunga sopravvivenza. 

Il documento pubblicato tra gli approfondimenti della nostra sezione Ricerca, dal titolo "Percorso assistenziale multidisciplinare per pazienti affetti da distrofia muscolare progressiva xp21 - tipo Duchenne (DMD)", affronta e sviluppa con chiarezza e in modo esaustivo tutti gli aspetti interessati da questo percorso (motori, farmacologici, fisiatrici e riabilitativi, ortopedici, respiratori, cardiologici, la nutrizione e deglutizione, gastroentestinali, il linguaggio, psicosociali, la terapia del dolore, anestesiologici e di emergenza, l'assistenza globale e la valutazione della richiesta assistenziale).

Il documento è stato elaborato da Tiziana Mongini (Univerità di Torino), Angela Berardinelli (Università di Pavia), Sonia Messina (Università di Messina), Fabrizio Racca (Università di Torino), Luisa Politano (Università di Napoli) e Antonio Toscano (Università di Messina, Presidente AIM), con la collaborazione del Consiglio Direttivo dell’AIM (Associazione Italiana di Miologia), che ringraziamo per averci concesso di condividerne la diffusione. 

Ritratto di uildmcomunicazione

uildmcomunicazione