Diritti

share

“L’estate più bella”, il documentario diretto da Gianni Vukaj e prodotto da TV2000 Factory, da mercoledì 8 gennaio è nei cinema.

“L’estate più bella” è un viaggio nel mondo della disabilità. Racconta la storia di un gruppo di genitori coraggiosi e dei volontari che 50 anni fa decisero di portare fuori di casa i loro ragazzi con disabilità, non in un posto qualunque, ma a Forte dei Marmi in una delle spiagge più alla moda d’Italia, per vivere una vacanza indimenticabile. Da allora quell’esperienza si ripete ogni anno coinvolgendo protagonisti sempre nuovi.

share

Questo servizio speciale è pubblicato sul numero 199 della rivista DM. A cura di Barbara Pianca. Foto di Francesco Rovere.

INDICE

share

di Valentina Bazzani (l'intervista è pubblicata sul n. 199 di DM)

Classe 1991, Lorenzo Santoni è un giovane regista di Grosseto che ha trovato nel cinema la forma artistica per esprimersi, superando i limiti legati alla distrofia di Duchenne.

share

Due importanti pubblicazioni sono state presentate in occasione del 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità.

share

di Michele Adamo*

 

In occasione della Giornata internazionale del Volontariato, il 5 dicembre 2019 si è tenuto a Roma un interessante incontro organizzato dal Forum del Terzo Settore, di cui UILDM è socia, con l'intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

share

In occasione della Giornata internazionale delle Persone con Disabilità, la Sezione UILDM di Pisa - insieme a Coordinamento Etico dei Caregivers, ANMIC e Associazione Casa della Donna - organizza il convegno “Donne e disabilità”.

share

di Manuela Romitelli (dal DM 199)

 

share

Marta Migliosi da pochi mesi è diventata consigliere nazionale UILDM. A lei è stata affidata una delega importante, quella al Gruppo Giovani. Uno dei temi a cui tiene in modo particolare è la Vita Indipendente, un progetto che ancora non è conosciuto a fondo da tante persone con disabilità. In questa intervista racconta il suo percorso e cosa l’ha portata a impegnarsi per far sì che altri giovani come lei possano crescere e mettersi alla prova.

 

Come hai conosciuto la possibilità di intraprendere un percorso di Vita Indipendente?

share

 

Ma lo sai alla fine che l'amore
Se lo tieni chiuso a chiave guarda altrove
Come se accontentarmi fosse la scelta migliore
Come fosse troppo tardi sempre per definizione
Come se l'unica soluzione fosse quella di restare

Fiorella Mannoia - Nessuna conseguenza

 

Occorre restare in silenzio, per ascoltare le storie delle donne che hanno subìto violenza, un silenzio carico di rispetto e assenza di giudizio.

share

Si svolgerà a Peccioli (PI) il 22 novembre un seminario sulla CAA, la comunicazione aumentativa alternativa.

«La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) - dichiarano gli organizzatori - è un insieme di strategie, tecniche ed interventi che facilitano e migliorano la comunicazione di tutte le persone che hanno difficoltà a utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura. Una delle più comuni consiste nell’uso di un sistema di scrittura in simboli».

share

Il 7 ottobre scorso la Seconda Corte di Cassazione ha emesso una sentenza che sottolinea quanto ancora sia grande il gap da colmare rispetto all’inclusione delle persone con disabilità. La decisione riguarda il diritto di parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu per le persone con disabilità senza patente e non proprietarie dell’autoveicolo su cui viaggiano, qualora i parcheggi dedicati a persone con disabilità siano occupati, nel Comune di Torino.

share

Ho avuto la fortuna di essere presente al convegno interattivo DisAbuse, che si è svolto il 27 settembre scorso a Roma. Ho partecipato come una donna, però non come una donna qualsiasi: come una donna di UILDM. La giornata è stata il coronamento di un periodo di attività contro il fenomeno del bullismo in generale, e anche contro il Disablist bullying (bullismo che subiscono persone disabili) del progetto internazionale Erasmus + , di cui l’organizzazione italiana è curata da Mondo Digitale.

share

Noi di UILDM crediamo nei giovani. Sono loro che accoglieranno l’eredità di un’associazione che ha quasi 60 anni di storia e di lotte per fare spazio a tutti nella società. Sono i giovani che, con i loro sogni, costruiranno un futuro dove sapremo dare voce a chi ha meno voce. Per questo motivo dal 2001 promuoviamo il Servizio Civile.

share

Esiste un’opportunità unica che i giovani possono cogliere nella finestra di tempo che si chiude il 10 ottobre 2019: quella di scegliere il Servizio Civile Universale. Abbiamo la presunzione di definire questa opportunità come unica perché crediamo che non ci siano tante altre occasioni per un giovane di sperimentarsi come cittadino titolare di diritti e doveri.

share

Di seguito il comunicato stampa pubblicato da FISH il 29 agosto 2019.

Ascoltando con attenzione il primo apprezzato intervento del professor Giuseppe Conte, incaricato oggi di formare il nuovo Governo, la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap non può che esprimere conseguenti aspettative per le condizioni di vita di milioni di persone con disabilità e per i loro familiari. Sono istanze complesse, note, drammaticamente presenti in tante quotidianità di Cittadini che vivono in Italia, ma che ancora non hanno trovato adeguate e strutturali risposte.

share

Luigi è un bambino con Pelizaeus-Merzbacher, una rara forma di leucodistrofia, caratterizzata da scarsa produzione di mielina. Alla disabilità si aggiunge il disagio della psoriasi guttata, tipica di bambini e delle persone più giovani, per la quale la dermatologa aveva consigliato esposizione al sole e al mare. La soluzione sembra facilissima perché Luigi vive a Messina, ma le spiagge locali non sono attrezzate per persone con disabilità. E da qui parte la macchina della solidarietà.

share

È illegittimo chiedere alle persone con disabilità e alle famiglie di esaurire i propri risparmi per compartecipare al pagamento delle rette di strutture residenziali. Lo ha deciso il TAR della Lombardia il 5 luglio 2019 dopo il ricorso presentato da LEDHA – Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità contro il Comune di Vigevano.

share

Articolo pubblicato sul numero 198 della rivista DM - di Renato La Cara

Pasquale ha creato un sito internet per la sua squadra di powerchair hockey, di cui segue anche i Social network. Sul modello delle famose figurine Panini, ha creato quelle dei suoi compagni di squadra e sogna un mouse adattato per giocare online con gli amici.

share

Sono più di 19 milioni le ore svolte dai volontari di Servizio civile all'interno del bando 2017. Di queste, 18.606.600 si sono svolte in Italia e 751.320 all’estero. Si tratta solo di alcuni dei dati inseriti nel XVIII Rapporto CNESC – Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile, organismo di cui fa parte anche UILDM.  

share

Wheels on Waves (Wow) è il progetto di Andrea Stella che permette alle persone con disabilità di vivere un’esperienza sul catamarano Spirito di Stella a Lignano, Grado o Venezia. Mira Budafoki, 27enne ungherese che vive a Gorizia, ha trascorso una giornata sulla barca. Nata a Budapest, Mira ha fatto la giornalista in lingua inglese e ungherese. Adora scrivere e si occupa di comunicazione per le organizzazioni. Vivace, positiva, innovativa, socievole, ama i concerti, la gente, la musica. La SMA non la ferma.

 

share

La FISH ha partecipato ieri al Tavolo convocato dal Ministero del Lavoro per iniziare un confronto per la definizione di un Piano nazionale sulla non autosufficienza. Presenti sia le organizzazioni delle persone con disabilità che referenti sindacali, della Conferenza delle Regioni, dell’ANCI, dell’INPS, del Forum del Terzo Settore. Presenti per il Governo i sottosegretari Claudio Cominardi (Lavoro e politiche sociali) e Vincenzo Zoccano (Famiglia e disabilità).

share

Di chilometri le Sezioni UILDM ne fanno davvero tanti, e spesso non ci accorgiamo quanto un mezzo attrezzato faccia la differenza per chi ha una mobilità ridotta e vive su una carrozzina.

Grazie al progetto “Il movimento è vita” di UILDM Albenga la Sezione ha un nuovo mezzo attrezzato, inaugurato poco tempo fa, che servirà per trasportare gli utenti per le attività ludiche ma anche per le terapie. La Sezione aveva lanciato anche una campagna di raccolta fondi ad hoc e grazie al sostegno di alcuni donatori anonimi e varie associazioni del territorio è stato possibile l’acquisto.

share

Sui passi di Francesco...per tutti. È questo il nome del progetto dell’associazione Free Wheels, patrocinato anche da UILDM, che ha come obiettivo la mappatura dei percorsi e il censimento delle strutture ricettive lungo il cammino di San Francesco, da Firenze ad Assisi, finalizzati a permettere a tutti di vivere l’esperienza del pellegrinaggio.

share

Mercoledì 5 giugno, dalle 9 alle 15.30, all’Università Sacro Cuore di Milano torna Diversity Day, una giornata dedicata all’incontro di persona tra aziende, università, istituzioni e operatori di settore per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità

Diversity Day è un progetto articolato in più momenti durante l’anno tra eventi, selezione di profili professionali, formazione, affiancamento nell’inserimento e per gli adempimenti

burocratici e le agevolazioni fiscali.

share

Le donne con disabilità possono essere vittime di discriminazione multipla, in quanto donne e in quanto persone con disabilità. Si tratta di un fenomeno poco noto e di cui spesso abbiamo scarsa consapevolezza.

Per far luce su questa realtà il 22 maggio alle ore 15 nella Sala Conferenze di Palazzo Theodoli-Bianchelli di Roma si terrà il convegno “Donne con Disabilità. La doppia discriminazione”.

 

Il programma del pomeriggio:

Introduzione: Lisa Noja - Deputata PD

Relatori:

share

L’articolo 48 della Costituzione italiana recita: «Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico». Ma è effettivamente così? Le persone con disabilità hanno la possibilità di esprimere liberamente la propria scelta?

share

Dal 16 al 19 maggio si svolge la terza edizione del Festival nazionale “Lì sei vero” - Buone pratiche tra teatro e disabilità – al Teatro Binario 7 di Monza.

share

Ha trasformato la sua malattia in un punto di forza, stravolgendo completamente la prospettiva dalla quale osservare il mondo. Il suo monologo ha fatto il giro del web, con migliaia di visualizzazioni sui social.

share

Il DDL per il diritto alla mobilità delle persone con disabilità promosso da UILDM, Cittadinanzattiva e VERA insieme alla prima firmataria l’on. Maria Chiara Gadda continua il suo percorso. L’obiettivo è quello di permettere ai cittadini con disabilità di parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu quando gli spazi riservati sono già occupati o non presenti.

share

Pochi giorni fa il Governo ha deciso di escludere 118.000 persone con sclerosi multipla dalla fruizione dei ricoveri di alta specialità in neuroriabilitazione, che verrebbe garantito solo per coloro che abbiano avuto almeno 24 ore di coma. Sono previste limitazioni anche all’accesso ai ricoveri ordinari per la riabilitazione intensiva, e alle prestazioni di riabilitazione territoriale, sia ambulatoriale che domiciliare, che non risulterebbero adeguatamente raccordate al percorso complessivo di presa in carico.

Pagine