Diritti

share

Il concetto di disabilità è cambiato nel corso degli anni. Proprio l’art. 1 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità del 2006 definisce «persona con disabilità chi presenta durature menomazioni fisiche, mentali, intellettive o sensoriali che in interazione con barriere di diversa natura possono ostacolare la loro piena ed effettiva partecipazione nella società su base di uguaglianza con gli altri».

share

La Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap ha fin da subito richiesto l’accesso prioritario alla vaccinazione per tutte le persone con particolari condizioni di fragilità e vulnerabilità, a partire da quelle che hanno il riconoscimento della disabilità grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/92. Nonostante ciò la situazione risulta, ancora molto frammentata e disomogenea a livello territoriale.
Ecco una sintesi per una corretta informazione sull’accesso prioritario alla vaccinazione anticovid da parte delle persone con disabilità e dei loro caregiver.

share

Questo è il testo del Manifesto in cui FISH, Federazione Italiana Superamento Handicap, prova a tracciare un bilancio delle politiche adottate dallo scoppio della pandemia in poi nei confronti delle persone con disabilità e dei loro familiari, caregiver e assistenti personali.

Leggi il Manifesto FISH - Niente su di noi, senza di noi

share

Una formazione qualificata e gratuita, un’opportunità di lavoro concreta per acquisire le conoscenze di base e potersi inserire nel mondo dell'assistenza alle persone con disabilità motoria, nello specifico con patologie neuromuscolari come la SMA.

share

L’amministrazione comunale di Cornaredo (MI) ha approvato una mozione riguardante la ratifica al Secondo manifesto sui diritti delle donne e delle ragazze con disabilità nell'Unione Europea. Lo racconta Silvia Lisena, consigliere comunale della città e membro del Gruppo Donne UILDM.

share

Un altro grande risultato per il diritto al gioco di tutti i bambini. Martedì 9 febbraio è stata inaugurata la nuova area giochi accessibile di Piazza Paci nel Municipio 6 della città di Milano.

Il parco giochi accessibile di Piazza Paci, all’interno del quartiere Sant’Ambrogio, ha una superficie di circa 530 mq e prevede un percorso di esperienze ludiche differenti e inclusive.

share

È stato pubblicato su Handylex.org un approfondimento sulle misure presenti nella Legge di Bilancio per il 2021 che interessano le persone con disabilità e le famiglie.

Le misure riguardano:

share

Sul Fatto Quotidiano, dove cura un blog si definisce un giornalista, blogger e… diversamente ironico. Nicolò Cafagna, classe ’83, comincia a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo e della scrittura per caso, dopo un lavoro da impiegato, scrivendo per alcuni giornali locali di Monza dove vive.
Della sua vita con la distrofia di Duchenne ne ha fatto un libro, “Diverso da chi? Storie a rotelle e ironia senza freni”, dove la chiama romanticamente la “Francesina”.

share

È presente sul sito Handylex.org un approfondimento sul decreto del 27 ottobre 2020 denominato "Criteri e modalità di utilizzo delle risorse del Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare per gli anni 2018-2019-2020”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 gennaio 2021.

share

Per esplorare il passaggio dalla scuola alla vita dopo la scuola, all'inclusione sociale e lavorativa, includendo un intervento anche dei genitori. Su questi temi si concentrerà l'incontro "Inclusione tra scuola famiglia e società: modelli e buone pratiche dall'Italia all'Ucraina" organizzato da Ibo Italia in rete con molte associazioni del territorio emiliano-romagnolo, durante il quale interverrà anche il presidente nazionale Marco Rasconi.

share

In attesa dell’uscita del nuovo bando, UILDM organizza un incontro di orientamento online dedicato al Servizio Civile Universale e al progetto di operatività sociale promosso nella città di Padova, per un totale di 6 posti disponibili.

share

Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica. Azioni e strumenti innovativi per riconoscere e contrastare le discriminazioni multiple” è un progetto di FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap che ha come obiettivo affrontare il tema delle discriminazioni multiple.

share

Questo breve testo ha lo scopo di chiarire i dubbi che con maggiore frequenza sono stati posti da tanti potenziali interessati sul tema degli aumenti delle pensioni agli invalidi civili. L’approfondimento è a cura di Carlo Giacobini, direttore del Centro per la documentazione legislativa dell’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare - Direzione Nazionale.

share

FISH – Federazione italiana per il superamento dell’handicap, nell'ambito del progetto "Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica", sta affrontando il tema delle discriminazioni multiple cui spesso sono soggette quelle persone con disabilità che assommano ulteriori fattori di rischio. In primo luogo il genere, ma anche l'età, l'appartenenza etnica, il colore della pelle, la lingua, la religione, l'orientamento sessuale o qualsiasi altro tratto che possa comportare specifichi rischi di discriminazione.

share

Anche FISH – Federazione Italiana Superamento dell’Handicap si unisce a Grazia Zavatta, UILDM e l’Associazione Luca Coscioni a supporto della campagna “Firmo quindi sono”.

share

UILDM si unisce all'impegno di Cittadinanzattiva nel fare il punto sull'assistenza nei confronti di chi ha una patologia rara.

Cittadinanzattiva, attraverso le reti del Tribunale per i diritti del malato e del Coordinamento nazionale delle Associazioni di Malati Cronici, sta realizzando una indagine sulle malattie rare.

share

Un altro grande risultato per Gioco al centro, il progetto promosso da Fondazione di Comunità Milano e Fondazione Cariplo con il patrocinio del Comune di Milano per rendere inclusivi i parchi del Comune di Milano. Dopo l’inaugurazione del parco Montanelli nel 2018, il parco di Villa Finzi e i Giardini Martinetti nel 2019, domenica 27 settembre 2020 sarà la volta dei Giardini Lucarelli.

share

Il 26 settembre è partita “Teatro on air – il teatro accessibile”, una rassegna teatrale unica, pensata anche per chi non può essere fisicamente in sala: persone con limitazioni motorie, ciechi, anziani e malati. Si tratta di spettacoli per sola voce, senza scenografia, costumi, nessuna azione o gestualità. È un teatro basato sull’evocazione della parola.

share

Domenica 20 settembre si celebra la XIII edizione della Giornata Nazionale sulla SLA promossa da AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica.

La Giornata nasce per ricordare il primo sit-in dei malati SLA in Piazza Bocca della Verità a Roma il 18 settembre 2006. Da allora, tra settembre e ottobre, AISLA promuove diverse iniziative in tutta Italia, per rinnovare l’attenzione dell’opinione pubblica, delle autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali sui bisogni di cura e di assistenza delle persone con la SLA.

share

Un nuovo progetto per UILDM Bologna, impegnata da sempre nella promozione del diritto alla mobilità per le persone con disabilità. Si tratta di “Trips per la città di Bologna”, un progetto europeo che mira a mettere in atto misure pratiche per affrontare e prevenire la discriminazione dei cittadini con disabilità a causa delle barriere e delle difficoltà di fruizione del trasporto pubblico urbano.

share

Venerdì 31 luglio alle 18 in diretta sulla pagina Facebook di UILDM interverrà Sara Carnovali, dottoressa di ricerca in diritto costituzionale, per approfondire il testo della recente sentenza della Corte Costituzionale sulle pensioni di inabilità per gli invalidi civili totali.

share

Francesco Musto è un ragazzo di 25 anni, vive in provincia di Avellino con la sua famiglia, è appassionato di cinema e recitazione. Uno come tanti. O forse no, perché con il cortometraggio  "Essere diversi" ha vinto diversi premi, l'ultimo in ordine di tempo è il premio Sorriso di RAI Cinema Channel per il concorso "Tulipani di seta nera". Il video è disponibile su Rai Play a questo link raiplay.it/programmi/tulipanidisetanera2020

 

share

In allegato a questo articolo trovate il primo Rapporto – dal titolo Ripartire in Sicurezza –  prodotto dal Comitato di esperti in materia economica e sociale (istituito con DPCM del 10 aprile 2020) per relazionare al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

L’obiettivo delle iniziative proposte dal Comitato è quello di accelerare lo sviluppo del Paese e di migliorare la sua sostenibilità economica, sociale e ambientale, in linea con l’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e con gli obiettivi strategici definiti dall’Unione europea.

share

Bisogni educativi e relazionali dei bambini con malattia neuromuscolare durante e oltre l’emergenza Covid-19: ne parleranno insieme Cittadinanzattiva e il Centro Clinico NeMO in un webinar in programma per giovedì 4 giugno dalle ore 17 alle 18.30.

Introdurranno i lavori Adriana Bizzarri, Coordinatrice Nazionale Scuola di cittadinanza attiva e Alberto Fontana, presidente del Centro Clinico NeMO.

share

Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Decreto Rilancio”, un decreto legge che prevede lo stanziamento di 55 miliardi di euro per aiutare imprese, famiglie, lavoratori, la sanità e la Protezione Civile nella "fase 2" dell'emergenza Covid - 19.

Carlo Giacobini del Centro per la Documentazione Legislativa, struttura operativa della Direzione Nazionale UILDM, entra nel dettaglio degli aspetti che riguardano da vicino le persone con disabilità e le famiglie.

 

Ecco i principali punti:

Estensione dei permessi 104/1992

share

Per i malati rari la Fase 2 è in salita. Ancora tanti i punti lasciati in sospeso dalle istituzioni, che invece vanno affrontati subito perché chi convive con una malattia neuromuscolare come la distrofia non può aspettare.

Ecco perché le Sezioni UILDM, in rete con altre associazioni del territorio, hanno messo subito in atto delle proposte rivolte alle proprie Regioni per chiedere maggiore attenzione e azioni concrete, che riguardano la presa in carico domiciliare, la riattivazione dei centri diurni, gli accessi in sicurezza alle strutture sanitarie.

share

Una buona qualità della vita per le persone con disabilità si realizza anche a partire dal lavoro, offrendo a tutti le stesse possibilità di accesso. Su questo aspetto si focalizza l’attività di FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap che propone un percorso di formazione a distanza sulle tematiche legate al collocamento mirato delle persone con disabilità.

share

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 29 aprile 2020 il testo della legge n. 27 del 24 aprile 2020 di conversione del Decreto Cura Italia. Il provvedimento è entrato in vigore il 30 aprile 2020. 

Carlo Giacobini, responsabile del Centro per la Documentazione Legislativa, struttura della Direzione nazionale UILDM, analizza in particolare l’articolo 26 che ha ricadute dirette sui lavoratori con disabilità, con patologie oncologiche e immunodepressi.

share

Dal 16 aprile i progetti di Servizio civile, sospesi temporaneamente a causa dell'emergenza, sono ripartiti. I nostri 164 giovani volontari hanno ripreso le loro attività nelle 29 Sezioni UILDM di riferimento, lavorando sia da remoto che sul campo. 

share

il testo è a cura di Massimiliano Patrizi, dell'Ufficio del Servizio civile UILDM.

 

Tutti i 164 operatori volontari del Servizio civile impegnati nelle 29 Sezioni locali UILDM, sedi dei nostri progetti in corso di realizzazione, hanno aderito all’invito da parte del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, di riattivare i progetti e apportare il proprio contributo in questo difficile periodo.

Pagine