Sport

share

Tutto comincia con la sclerosi multipla, diagnosticata quando aveva 28 anni. O meglio, tutto riparte da lì. È la storia di Elena Terminiello, guerriera (come si definisce lei) di 44 anni. Moglie di Massimo e mamma di Riccardo e Sara. Elena vive con la sua famiglia a San Raffaele Cimena (TO) e fa parte delle “Figlie del Po”, un gruppo sportivo di majorettes.

 

Chi sono le Figlie del Po?

share

La Sezione UILDM di Pisa insieme con FIB Toscana (Federazione Italiana Bocce)  e il Coordinamento Etico dei Caregivers organizzano "Giochiamo a bocce", una dimostrazione di boccia paralimpica. 

L'evento sportivo, rivolto ad atleti e atlete di ogni età, si svolgerà martedì 11 giugno 2019 nel centro sportivo Dream in via Giuseppe Gioacchino Belli 24, Pisa a partire dalle ore 16.

Per informazioni ed iscrizioni rivolgiti a Enzo Marcheschi (3389382665) UILDM Pisa entro venerdì 7 giugno
Referente Attività Paralimpica FIB Toscana: Armando Martini (3357292463)

 

share

Dal 22 al 26 maggio 2019 tornano al Bella Italia & EFA Village di Lignano Sabbiadoro le XXIV Fasi Finali del campionato 2018/19 di Wheelchair Hockey. Saranno 12 le squadre e più di 350 partecipanti che si sfideranno nei rispettivi campionati A1 e A2.

Nel girone A della serie A1, assieme ai Black Lions di Venezia, raggiungono i playoff gli Sharks Monza e gli Alma Madracs Udine. Nel girone B assieme ai Coco Loco Padova approdano ai playoff i Macron Warriors Viadana e l’Albalonga WH.

share

Si terrà il 18 maggio a San Giovanni di Novellara (RE) la terza edizione di Insiemesipuò, un evento organizzato in collaborazione con ADMO Reggio Emilia e SMart in Rio.

Durante la giornata in area feste si svolgerà una dimostrazione di mototerapia, con la possibilità per le persone con disabilità di fare un giro in moto. L’esperienza è possibile grazie a Daboot, un gruppo di piloti professionisti e semiprofessionisti che praticano motocross, quad e motoslitta freestyle.

share

Dal 22 al 26 maggio al Bella Italia & EFA Village di Lignano Sabbiadoro si terrà il corso di formazione per classificatori FIWH – Federazione Italiana Wheelchair Hockey.

Si tratta di un’occasione di approfondimento e confronto per i classificatori già in attività e di reclutamento e formazione per nuovi classificatori, a seguito dell’introduzione del sistema di classificazione IPCH – un comitato che fa parte dell’International Wheelchair and Amputee Sports e che promuove la diffusione del wheelchair hockey a livello mondiale.

share

Se hai una carrozzina elettronica e voglia di divertirti, il Wheelchair GP ti aspetta! La gara è aperta a persone con patologie neuromuscolari e non ha limiti di età.

Ecco le gare organizzate per il 2019:

19 maggio - Cavaria (VA)

9 giugno  - Montano Lucino (CO)

7 luglio - Rozzano (MI)

15 settembre - Parabiago (MI)

L’iscrizione è gratuita, basta cliccare su www.wheelchairgp.com e scegliere la gara alla quale iscriversi.

share

Lo sport è uno strumento molto efficace per l’inclusione sociale delle persone con disabilità, con un valore sia in termini riabilitativi, sia a livello umano e relazionale.

Sarà questo il tema dell’incontro “Disabilità e sport”, organizzato dalla Sezione UILDM di Versilia insieme alla Croce Verde di Pietrasanta (LU). L’appuntamento è previsto per sabato 30 Marzo alle ore 14:30 nell’Auditorium Vittorio Boschi della Scuola Pascoli di Pietrasanta. Interverranno diversi esperti del settore sportivo e del mondo dell’associazionismo.

share

La sezione UILDM di Pavia ha incontrato nei giorni scorsi alcuni studenti della Facoltà di Scienze motorie dell’Università di Pavia per un momento formativo sullo sport paralimpico, concentrato in particolare sul wheelchair hockey.

share

Sulle maglie dell’Arzano Volley ci sarà il logo UILDM. È questo il frutto di una bella collaborazione tra la Sezione di Arzano (NA) e Arzano Volley, squadra femminile che milita in serie B.

A raccontarlo è Raffaele Piscopo, presidente della squadra: “Abbiamo deciso di inserire sulla maglia del libero il logo di UILDM e di Donare è vita, due realtà che stanno facendo un magnifico lavoro sul territorio di Arzano. In questo modo avremo l’onore di portare queste due associazioni nei palazzetti di tutta Italia”.

share

La nazionale italiana di wheelchair hockey ha un nuovo allenatore.

Si tratta di Luca Vittadello ex giocatore della nazionale, dei Coco Loco Padova e dei Thunder Roma, squadre con le quali ha vinto complessivamente 4 scudetti. Al suo fianco, come vice allenatore, Eugenio Scricco, ex allenatore dei Coco Loco.

share

L'articolo di Renato La Cara è stato pubblicato su DM 196.

share

Classe 2002, una grinta pazzesca e un’anima sensibile da artista. Lei è Emma Tognin, socia di UILDM Padova e atleta di wheelchair hockey.

share

Oltre mille ciclisti sono attesi domenica 28 ottobre 2018 per la 18ma. edizione di “Pedala per Telethon”, manifestazione organizzata da UILDM Versilia, Fondazione Telethon, G.S. Pedale Pietrasantino per raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica sulle malattie neuromuscolari. L’evento ha il patrocinio dei Comuni di Pietrasanta, Seravezza, Montignoso, Massa, Forte dei marmi, Camaiore e Viareggio.

share

Un’impresa sportiva incredibile a sostegno di UILDM e Telethon. Nella notte di venerdì 14 settembre Virginia Tortella, 49 anni, soprannominata “la Rana del Garda”, ha attraversato il lago nuotando per circa 30 km nel punto più largo, da Padenghe (BS) a Peschiera (VR). Partita alle 22.26 di venerdì sera è arrivata alle 14.20 di sabato 15 settembre, sfiorando due temporali e sfidando il vento e le onde.

Sei la prima donna ad aver attraversato il Garda nuotando tutta la notte. Un’impresa titanica. Come ti senti ad essere stata pioniera in questo?  

share

Si avvicina l’evento di UILDM Monza che da 32 edizioni entusiasma e coinvolge migliaia di persone. Il 14 ottobre 2018 all’autodromo di Monza torna la Sei ruote di speranza.

share

L'Italia è campione del mondo di wheelchair hockey. Dopo la sofferta finale con la Danimarca, si aggiudica la partita con il risultato di 2 a 1 (3 a 2 ai rigori).

share

Una squadra di wheelchair hockey a Forte dei Marmi. È questa la richiesta che viene a gran voce dalla Sezione UILDM della Versilia.

«Alcuni soci della nostra Sezione giocano già con la squadra dei Lupi Toscani a Scandicci – racconta Gilberto Dati, vicepresidente e giocatore – ma gli allenamenti più volte a settimana e le partite diventano ogni giorno più impegnativi, sia a livello di tempi che di costi da sostenere. Per questo qualche mese fa è nato in noi il desiderio di fondare una nuova squadra locale».

share

Si avvicina a grandi passi l'appuntamento con il Mondiale di wheelchair hockey.

Dal 24 settembre a Lignano «le 8 nazioni europee ed extra europee qualificate – Italia, Olanda (campione in carica), Belgio, Germania, Svizzera, Danimarca, Canada e Australia - vivranno a stretto contatto sfidandosi sul campo senza esclusione di colpi e stringendosi in un grande e colorato abbraccio fuori dal campo, come soltanto i grandi eventi sportivi permettono che accada» commenta il Presidente del Comitato Organizzatore Stefano Occhialini, consigliere federale FIWH, socio UILDM e atleta.

share

Appuntamento mondiale con il wheelchair hockey dal 24 settembre al 1 ottobre 2018 a Lignano Sabbiadoro

L’Italia quest’anno è la padrona di casa dei campionati mondiali di wheelchair hockey, sport che UILDM ha introdotto dal Nord Europa grazie a Puccio Maccione, che all’epoca faceva parte del Gruppo Giovani dell’associazione.

share

L’hockey in carrozzina a Padova raddoppia: dopo i Coco Loco arrivano gli Avengers.

La nuova squadra nasce grazie a un gruppo di giocatori, insieme a una rete di una quindicina di genitori a fare da supporto. «Il nostro obiettivo è di fare giocare tutti e divertirsi», racconta Giannalisa Gottardo, presidente della squadra. «Attualmente la squadra è composta da 9 atleti, ma stiamo cercando anche altri potenziali giocatori. Luca, 4 anni, è il più giovane del nostro gruppo».

share

Musica e solidarietà al Nuovo Parco Catene di Mestre con gli Uguale Days.

share

I Black Lions Venezia si confermano Campioni d’Italia di wheelchair hockey. La squadra veneziana ha battuto 3 a 1 i Coco Loco Padova al termine di un intenso match il 20 maggio scorso a Lignano.

share

Lo sport può diventare salvifico. Questa è la storia Andrea Borgato, atleta paralimpico di tennis tavolo. 

Classe 1972, originario della provincia di Padova, a 23 anni è rimasto tetraplegico a seguito di un incidente stradale. Un evento che ha stravolto completamente la sua vita. Dopo un lungo periodo di riabilitazione, grazie al sostegno della famiglia e a un’incredibile forza d’animo, Andrea ha ricominciato a vivere, laureandosi in Chimica e diventando campione mondiale di tennis tavolo. 

share

Dal 17 al 19 maggio tornano a Lignano Sabbiadoro (UD) le 23esime Fasi Finali del Campionato Italiano di Wheelchair Hockey. 

share

Happy Hand arriva al centro commerciale Conè di Conegliano.

Sabato 5 e domenica 6 maggio torna il ciclo di eventi che, tramite lo sport, il gioco e il divertimento, trasmette una nuova cultura della disabilità. L’evento è organizzato da UILDM Venezia.

share

Si chiamano The Kings e sono la prima squadra di wheelchair hockey di Lecco. I re dell’hockey su carrozzina in questi anni hanno raggiunto traguardi importanti.

share

Mercoledì 25 aprile 2018, dalle 10 alle 22 presso lo Stadio Giovanni Mari di Legnano, una giornata di festeggiamenti in occasione del 50° anniversario di fondazione della UILDM di Legnano.

share

Se hai una carrozzina elettronica e voglia di divertirti, il Wheelchair GP ti aspetta! La gara è aperta a persone con patologie neuromuscolari e non ha limiti di età. L’iscrizione è gratuita, basta cliccare su www.wheelchairgp.com e scegliere la gara alla quale iscriversi.

Ecco le gare organizzate per il 2018:

16 giugno – M. Lucino (CO)

8 luglio – Induno Olona (CO)

14 ottobre – Autodromo di Monza (MB)

share

Una giornata all’insegna del divertimento, per abbattere luoghi comuni e pregiudizi.

È questo lo scopo dell’evento organizzato da CreattivaMente Abili, un’associazione nata il 25 novembre 2017, che intende promuovere la partecipazione sociale delle persone con disabilità, sensibilizzando bambini, ragazzi e adulti sui valori della condivisione, dell’accettazione e dell’empatia. La onlus si propone inoltre di diffondere informazione e supporto alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

share

Manca poco ormai alla XII edizione dei Giochi Paralimpici invernali di PyeongChang in Corea del Sud, in programma dal 9 al 18 marzo.

670 atleti paralimpici di 46 paesi diversi si affronteranno in 6 discipline: sci alpino, sci nordico, biathlon, hockey, curling, snowboard. L’Italia sarà presente con 26 atleti che gareggeranno in 4 discipline, para ice hockey, snowboard, sci alpino e sci nordico. La delegazione azzurra si presenta con un gruppo composto per il 50% da esordienti delle Paralimpiadi. 

Pagine